Scheda informativa

FARINA LIVIOIscritto Ordine APPC di Terni

FARINA LIVIO

Titolo
Architetto
Matricola
259
Estremi Albo Ordine
Data: 28/11/1995; Iscritto all'Albo - Iscrizione per trasf. da altra prov. Proveniente dall'Albo di RM dove era iscritto con il numero dal 09/06/1993 al 28/11/1995
Estremi Abilit.profess.le
Effettuata in FIRENZE il 01/01/1992 Sessione: 01/01/1992
Estremi Titolo Studio
Laurea in Architettura conseguito in data 03/11/1992 FIRENZE

Ambito Tecnico

  • Sicurezza-D.Lgs.81/2008
  • Collaud.Tecn.Amm.-L.70/01
  • Esperto Beni amb.-LR.1/04
  • Arbitro
  • Perito tecnico Trib.
  • Prev.Incendi-L.818/84
  • Tecnico acust.amb.-LR.8/02
  • Prog.Paesaggio

 Dati di contatto

Residenza
VIA DEL PARADISO 8/A - 05018 ORVIETO (TR)

C.F.
FRNLVI66D27H224T

Recapiti

EMail
liviofar@tin.it
PEC
livio.farina@archiworldpec.it
Web 1
www.archfarmat.it
Web 2
http://www.ordinearchitettiterni.it/cv.aspx?Matricola=259

Curriculum Vitae

Nasce a Reggio Calabria il 27/04/1966, vive ad Orvieto, dove ha sede il proprio studio professionale.
Studi: Maturità Classica, Diploma di Laurea in Architettura (Università degli Studi di Firenze) in data 3 Novembre 1992, Abilitazione all’esercizio della professione di Architetto (Università degli Studi di Firenze) nella seconda sessione d’esame dell’anno 1992.
Architetto Libero Professionista, iscritto all’Albo Architetti dal 1993 svolge attività di consulenza per committenti pubblici e privati per aspetti urbanistici, architettonici, edilizi e tecnici. Su singole commesse ha ricoperto e ricopre il ruolo di project manager, consulente, progettista, direttore dei lavori, coordinatore per la sicurezza. Nel proprio studio ed i collaborazione con specialisti, per gli ambiti di competenza, si occupato e si occupa di progettazione urbanistica, recupero e riqualificazione urbana ed urbanistica, landscape design; restauro, recupero e riqualificazione edilizia; nuove costruzioni, per interventi pubblici e/o privati con diverse destinazioni: residenze, attività commerciali, strutture turistico-ricettive, edifici specialistici quali uffici o laboratori, scuole.
Pone particolare cura ed attenzione al risparmio energetico, sia nelle nuove edificazioni che negli interventi di recupero; predilige l’utilizzo di materiali biocompatibili, oltre all’attento utilizzo e consumo delle risorse naturali, al rispetto di tipicità e peculiarità dei luoghi. Crede in una Architettura che coniuga il rispetto della storia e delle tradizioni alla contemporaneità consapevole.

Partecipa attivamente alle attività dell’Ordine Professionale Architetti PPC della Provincia di Terni dal 2002, che ha rappresentato e rappresenta in varie commissioni di lavoro su temi specifici. Dal settembre 2013 è consigliere, Responsabile della Commissione Parcelle.